GENERAL TERMS OF SALE

PREMESSA

Le presenti Condizioni Generali di Contratto Luce 5 si applicano ai rapporti contrattuali tra Luce 5 e i suoi Clienti aventi a oggetto Prodotti, Sistemi o Servizi. Le Condizioni, insieme all’offerta commerciale e all’accettazione dell’offerta all’Ordine, rappresentano la totalità delle pattuizioni intervenute tra Luce 5 ed il Cliente in merito ad una specifica Fornitura, e sostituiscono a tale riguardo ogni eventuale diversa comunicazione e/o intesa orale o scritta intercorsa fra Luce 5 ed il Cliente. Luce 5 ha reso conoscibili le Condizioni: 1. Rendendole disponibili in visione o in copia presso ogni sede e ogni rappresentante autorizzato; e/o 2. Pubblicandole in Internet presso il sito Internet di Luce 5: www.luce5.it e/o 3. Allegandole all’offerta commerciale. I termini riportati in maiuscolo nelle Condizioni hanno il significato a essi attribuito nell’articolo 1 “Definizioni” delle Condizioni.

1. DEFINIZIONI

Luce 5: Luce 5 S.r.l. ed i suoi eventuali successori e/o aventi causa. Cliente/i: il soggetto che richiede e/o riceve un’Offerta o invia un Ordine a Luce 5 e, se previsto dalle disposizioni di legge, i relativi eventuali successori e/o aventi causa. Condizioni: le presenti Condizioni Generali di Contratto. Contratto: l’insieme delle disposizioni delle Condizioni, dell’offerta commerciale e dell’Ordine. Fornitura: l’oggetto complessivo della dell’Offerta commerciale. Gruppo Aziendale: l’insieme delle società direttamente e/o indirettamente controllate da una Parte e delle società sottoposte con la stessa Parte a comune controllo. Offerta commerciale: il documento che Luce 5 sottopone al Cliente al fine di verificare la disponibilità dello stesso a effettuare un Ordine. Ordine: il documento (ed i relativi allegati) sottoscritto dal Cliente ed inviato per l’accettazione di Luce 5 con il quale il Cliente richiede a Luce 5 la fornitura di Prodotti, Sistemi e/o Servizi. Rientrano nella definizione di Ordine anche le integrazioni dell’Ordine accettate da Luce 5 successivamente al perfezionamento del Contratto. Parte: il Cliente e/o Luce 5. Parti: il Cliente e Luce 5. Prezzo/i: il/i corrispettivo/i indicato/i nell’offerta commerciale. Prodotto/i: il bene/i specificato/i nell’offerta commerciale. Servizio/i: il/i servizio/i specificato/i nell’offerta commerciale. Sistema/i: il/i sistema/i specificato/i nell’offerta commerciale.

2. STRUTTURA CONTRATTUALE

Salvo specifici accordi, il Cliente conviene che ciascun suo Ordine riferito alle Condizioni, così come la relativa offerta commerciale da parte di Luce 5 relativa a Prodotti, Sistemi o Servizi, rappresenta un contratto separato, legalmente indipendente dagli altri. Ogni qualvolta il Cliente effettua un Ordine oggetto di precedente offerta commerciale da parte di Luce 5 la relativa Fornitura sarà soggetta alle ulteriori condizioni contrattuali per Prodotti, Sistemi e/o Servizi indicate nell’Ordine e nella Conferma d’Ordine che costituiscono parte integrante del Contratto. In caso di discordanza tra le disposizioni dei diversi documenti contrattuali, quelle contenute nella nell’offerta commerciale e nelle Condizioni prevalgono su quelle contenute nell’Ordine, e quelle contenute nell’offerta commerciale prevalgono su quelle delle Condizioni. Eventuali condizioni generali di acquisto del Cliente non espressamente accettate per iscritto da Luce 5, quand’anche riportate nell’Ordine e/o a tergo dell’Ordine non saranno, in ogni caso, applicabili. L’Offerta di Luce 5 ha valore soltanto se inviata per iscritto e per il periodo indicato sull’Offerta. Nessun agente o intermediario della Luce 5 ha il potere di accettare ordini per conto della stessa. Il Contratto è perfezionato tra le Parti quando Luce 5, dopo l’invio dell’offerta commerciale avrà ricevuto per iscritto dal cliente l’accettazione della stessa. Il Cliente non appena in possesso dell’offerta commerciale della Luce 5 dovrà controllare tutti i dati in essa contenuti. I materiali e i servizi non espressamente descritti nell’offerta commerciale saranno fatturati a parte.

3. DISPOSIZIONI GENERALI

3.1. Tutte le informazioni scambiate tra le Parti debbono considerarsi non riservate. Qualora le Parti intendano comunicare, ricevere, scambiare informazioni riservate, le stesse si impegnano a stipulare e sottoscrivere uno specifico accordo di riservatezza. 3.2. Ciascuna Parte può comunicare con l'altra tramite mezzi elettronici e tale comunicazione e' equiparabile ad un documento scritto, avente piena validità contrattuale tra le Parti, fatto salvo quanto previsto da norme inderogabili di legge. Il codice di identificazione contenuto nel documento elettronico, anche se diverso dalla firma digitale, sarà sufficiente per l’identificazione del mittente e l’autenticità del documento. In particolare, le Parti espressamente concordano che l’Ordine inoltrato tramite mezzi elettronici sarà dalle Parti stesse considerato equivalente a documenti cartacei sottoscritti, con il medesimo carattere obbligatorio e vincolante, fatto salvo quanto previsto da norme inderogabili di legge. 3.3. Le Parti si impegnano a non intraprendere azioni legali, giudiziali ed extragiudiziali, a tutela dei propri diritti, trascorsi più di due anni a far data dall'evento che legittima tali azioni. 3.4. La cessione o il trasferimento del Contratto nell’ambito del Gruppo Aziendale di Luce 5 non necessita del consenso del Cliente. 3.5. Il Cliente si impegna ad acquistare i Prodotti, Sistemi o Servizi per proprio uso o del proprio Gruppo Aziendale e non per rivendita, concessione in leasing o trasferimento a terzi. Il Cliente si impegna, quindi, a non rivendere ad altri alcun Prodotto, Sistema e/o Servizio senza la preventiva autorizzazione di Luce 5 stessa. La violazione delle disposizioni contenute nel presente punto 3.5 comporta l’inefficacia della rivendita. La disposizione contenuta nel presente punto 3.5 non si applica nel caso in cui venga effettuata un’operazione di lease-back con lo scopo di finanziare i Prodotti o Sistemi. 3.6. Il Cliente consente a Luce 5 di installare sui Prodotti/Sistemi a spese e cura di Luce 5 le modifiche tecniche ritenute obbligatorie a giudizio di Luce 5 (ad esempio quelle necessarie per motivi di sicurezza). Le parti rimosse diventano di proprietà Luce 5; a tal proposito il Cliente assicura di avere idonea autorizzazione, dal proprietario o dal titolare di altri diritti, a trasferire a Luce 5 la proprietà ed il possesso delle parti rimosse. 3.7. Il Cliente assume la responsabilità dei risultati ottenuti dall'uso dei Prodotti, Sistemi o dei Servizi. 3.8. Nel caso in cui una qualsiasi clausola delle Condizioni e/o dell’Ordine sia dichiarata invalida o inefficace, le restanti clausole rimarranno pienamente in vigore ed efficaci.

4. PREZZI

Salvo diverso patto scritto, il Prezzo si riferisce a una Fornitura consegnata franco fabbrica di Luce 5 e non comprende imballaggio, IVA, dazi, assicurazioni e, in genere, oneri fiscali o finanziari connessi alla vendita ed all’esportazione. I Prezzi pattuiti non impegnano Luce 5 in caso di modifiche della quantità e tipologia dei Prodotti da fornire e saranno inoltre aggiornati in caso di proroghe dei termini di consegna per le ragioni previste all’articolo 8 (“Termine di consegna”) delle Condizioni.

5. PAGAMENTO E FATTURAZIONE

Il pagamento del Prezzo deve essere sempre effettuato tramite bonifico bancario presso il conto indicato da Luce 5 secondo i termini previsti contrattualmente o, in mancanza di diversa pattuizione, entro 30 (trenta) giorni dalla data di emissione delle fatture. La trasmissione di somme a Luce 5 avviene sempre a rischio del Cliente, qualunque sia il mezzo da esso prescelto. L’eventuale pattuizione o ricevimento in pagamento da parte di Luce 5 di effetti o titoli di credito, che s’intende effettuato a titolo di mera facilitazione, dà diritto a Luce 5 di ottenere il rimborso degli interessi, spese e commissioni relative, ed è subordinato al buon fine degli stessi e non sposta il luogo di pagamento che rimane come sopra previsto. In caso di ritardato pagamento, il Cliente dovrà corrispondere a Luce 5, senza che occorra messa in mora, gli interessi di mora nella misura determinata in base all’art. 5 del D. Lgs. 231/2002, salvo ogni eventuale maggiore danno. Ove la Fornitura lo consenta, Luce 5 potrà effettuare consegne frazionate, fatturando in tal caso separatamente ciascuna consegna, secondo i termini di pagamento previsti contrattualmente. Qualsiasi contestazione del Cliente anche per ritardi di consegna o per Fornitura non completa di parti non essenziali, non dà diritto al Cliente di sospendere o ritardare il pagamento. Salvo diversa esplicita pattuizione tra le Parti, la fatturazione relativa alla sola fornitura di Prodotti o Sistemi verrà interamente effettuata alla spedizione. Su specifica richiesta del Cliente, il materiale fornito per l’esecuzione dei lavori di manodopera potrà essere fatturato in concomitanza dell’esecuzione e della fatturazione degli stessi. Nel caso di prestazione di manodopera o di attività in sito a consuntivo, Luce 5 provvederà ad emettere la relativa fattura contestualmente alla ricezione del report ore di lavoro.

6. SOSPENSIONE DELLE CONSEGNE

Luce 5 avrà la facoltà di sospendere le consegne, se il Cliente non effettuerà anche un solo pagamento alla scadenza pattuita, o sarà inadempiente ad altro contratto o ad altre obbligazioni in genere nei confronti di Luce 5. Luce 5 potrà inoltre sospendere le consegne dopo la conclusione del Contratto nel caso in cui le condizioni economiche del Cliente si modifichino sostanzialmente, così come nel caso di uno o più protesti, di procedure esecutive, di accensioni di pegni e/o ipoteche, di richiesta di amministrazione controllata, di concordato preventivo, di cessazione dell’attività.

7. LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÁ

Salvi i limiti inderogabili di legge, la responsabilità di Luce5 nei confronti del Cliente per i danni diretti a titolo contrattuale, di qualunque altra natura, e per qualunque altra esistente forma di risarcimento e/o a titolo di indennizzo previste dalla legge e/o dalle presenti Condizioni e/o dal Contratto, non potrà in nessun caso complessivamente eccedere un importo pari al 10% del Prezzo. Salvi i limiti inderogabili di legge, Luce 5 non sarà tenuta a risarcire al Cliente il lucro cessante e/o gli eventuali danni indiretti e/o mediati. In particolare a titolo esemplificativo e non esaustivo, Luce 5 non sarà chiamata a risarcire i danni relativi a perdita di fatturato, a perdita di profitto, a perdita di contratto, i danni derivanti dalla mancata funzionalità dell’opera realizzata. In ogni caso Luce 5 non indennizzerà il Cliente degli eventuali danni, a qualsiasi titolo dovuti, che il Cliente fosse chiamato a risarcire a terzi. In caso di conflitto interpretativo, le disposizioni contenute nel presente articolo dovranno essere ritenute prevalenti rispetto a qualsiasi altra disposizione eventualmente contraria contenuta nelle Condizioni e/o nel Contratto.

8. TERMINE DI CONSEGNA

Il termine di consegna decorre dalla data dell’ultimo dei seguenti eventi: - dal momento dell’accordo tra le Parti su tutte le condizioni di Fornitura; - dall’incasso da parte di Luce 5 dell’acconto all’Ordine se previsto; - dal ricevimento da parte di Luce 5 dei dati tecnici del Cliente o di terzi da esso designati o dall’approvazione di disegni e schemi esecutivi di Luce 5 da parte del Cliente, ove previsto; - dal ricevimento da parte di Luce 5 dei materiali che eventualmente devono essere forniti dal Cliente o da terzo da esso designato; - dall’ottenimento da parte del Cliente dell’autorizzazione ad importare il materiale oppure ad effettuare i pagamenti, se applicabile. Per il calcolo dei termini di consegna si contano 5 (cinque) giorni lavorativi alla settimana e si escludono le festività infrasettimanali. Il termine di consegna indicato s’intende automaticamente prorogato in caso di eventi di forza maggiore per un periodo di tempo equivalente al perdurare dell’evento medesimo. Luce 5 non sarà pertanto responsabile, in nessun caso e per nessun motivo, per qualsiasi danno diretto o indiretto causato da consegne di materiali successive al termine indicato; il Cliente comunque accetta di ricevere il materiale ordinato anche dopo tale termine. Il termine di consegna è inoltre prorogato se il Cliente non adempie puntualmente agli obblighi contrattuali, e in particolare: - se i pagamenti non vengono effettuati puntualmente; - se il Cliente non fornisce prima o durante la lavorazione, i dati necessari al momento previsto; - se il Cliente richiede delle varianti durante l’esecuzione dell’Ordine; - se il Cliente ritarda consegne di materiale prima o durante la lavorazione. Se per qualsivoglia motivo la consegna non è avvenuta per fatto indipendente dalla Luce 5, la consegna si intende ad ogni effetto eseguita con il semplice avviso di Fornitura ultimata. Per data di consegna le Parti intendono la data di emissione da parte della Luce 5 dell’avviso di merce pronta o di spedizione al Cliente o al vettore o spedizioniere da esso indicato nell’Ordine, o di segnalazione di merce disponibile per il collaudo.

9. LUOGO E MODALITÀ DI CONSEGNA – IMBALLAGGIO – SPEDIZIONE E TRASPORTO

Salvo diverso patto scritto, Luce 5 fornisce i Prodotti e/o Sistemi franco propria fabbrica, mediante consegna degli stessi al Cliente o a un terzo incaricato dallo stesso in tempo utile. In difetto, il Cliente autorizza Luce 5 a scegliere e incaricare della spedizione, per conto dello stesso, un vettore o spedizioniere, esonerandola da responsabilità per tale scelta. I Prodotti e/o Sistemi viaggiano sempre a spese del Cliente e non vengono assicurati contro i rischi derivanti dal trasporto, salvo richiesta scritta del Cliente, contenuta nell’Ordine con la quale il Cliente si assume i relativi costi. In caso di mancato ritiro dei Prodotti e/o Sistemi da parte del Cliente, Luce 5 avrà diritto di addebitargli l’1% (uno per cento) al mese dell’importo della fattura, per costi di immagazzinaggio (oltre quanto previsto per la mora). L’immagazzinaggio sarà effettuato a rischio del Cliente. Il Cliente ha l’obbligo di effettuare il controllo dei Prodotti e/o Sistemi e la denunzia di eventuali ammanchi, prima di accettare la consegna da parte del vettore e prima, quindi, di firmare il documento di trasporto per ricevuta. Eventuali difetti o danneggiamenti non riconoscibili al momento della consegna, dovranno essere comunicati per lettera raccomandata al vettore, e in copia alla Luce 5, entro otto giorni dal ricevimento dei Prodotti e/o Sistemi. In difetto, il Cliente perde i relativi diritti. Non si accettano in restituzione né Prodotti/Sistemi né imballaggi, salvo previo consenso scritto di Luce 5. Anche in tal caso gli stessi viaggiano ad esclusivo rischio ed a carico del Cliente. L'esclusione dell'imballaggio, nel caso di merce per cui esso è normalmente usato, o l'impiego d’imballaggio speciale, dovranno essere espressamente richiesti dal Cliente all'atto dell'Ordine. Luce 5 provvede all'esecuzione dell'imballaggio secondo gli usi, restando esplicitamente esonerata da qualsiasi responsabilità relativa ad eventuali avarie e/o danni derivanti dall'imballaggio che, per condizioni fortuite, imprevedibili o ad essa ignote, i materiali dovessero subire o provocare durante il trasporto. Il materiale viaggia sempre per conto del Cliente ed a suo rischio e pericolo, anche quando si tratta di restituzioni. Il Cliente dovrà comunicare a Luce 5 le necessarie istruzioni per la spedizione ed ogni altro adempimento relativo, ove per Contratto debba provvedervi Luce 5; in difetto di che Luce 5 potrà provvedere alla spedizione a spese del Cliente, sempre senza alcuna sua responsabilità.

10. PENALI / RITARDI NELLA CONSEGNA

Eventuali penali per il ritardo dovranno essere stabilite espressamente nell’accettazione dell’offerta commerciale e controfirmata da Luce5. Qualora Luce 5, in caso di ritardo nell’adempimento, sia tenuta al pagamento di una penale, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1382 del Codice Civile tale somma dovrà considerarsi il solo rimedio esperibile, restando pertanto esclusa espressamente la risarcibilità del danno ulteriore. La penale non è dovuta qualora il ritardo nell’adempimento della prestazione sia imputabile ad un evento di forza maggiore o a un evento non attribuibile alla responsabilità diretta di Luce 5. Il giorno dal quale il Cliente intenda fare decorrere la penale dovrà essere comunicato a Luce 5 per lettera raccomandata, senza che sia ammessa decorrenza retroattiva rispetto alla data di arrivo della lettera relativa. La penale non è comunque dovuta ove non sia richiesta entro 10 (dieci) giorni dal ricevimento della Fornitura in ritardo. Il Cliente rinuncia espressamente alla compensazione degli importi dovuti a titolo di penale con altri importi contrattualmente previsti.

11. TRASFERIMENTO DEI RISCHI

Il Cliente acquista la proprietà della Fornitura, assumendone i relativi rischi, dalla consegna al Cliente stesso od al vettore, anche nel caso in cui la Fornitura sia franco destino o se il montaggio è compreso, o se il trasporto è a cura di Luce 5. Se la spedizione è ritardata o resa impossibile per motivi non imputabili a Luce 5 il materiale resterà depositato a spese, rischio e pericolo del Cliente.

12. CASO FORTUITO E FORZA MAGGIORE

Luce 5, non risponderà per inadempimento di qualsiasi obbligazione contrattuale o per ritardo nell’adempimento causati o derivati da: terremoto, incendio, alluvione, pandemia, invasione, insurrezione, rivolta, ordine d’autorità civili o militari, stato d’allarme, mobilitazione, blocco, guerra (anche in Stati indirettamente interessati alla Fornitura), sciopero, agitazione sindacale, occupazione degli stabilimenti, serrata, embargo, interruzione d’ogni tipo di trasporto merci, e comunque qualsiasi circostanza che sia al di fuori del controllo di Luce 5 anche se qui non espressamente elencata. Il termine di consegna resta sospeso per tutto il periodo di tempo in cui una delle cause di cui sopra ritardi l’esecuzione del Contratto.

13. CONOSCENZA DELLE PRESCRIZIONI - DOCUMENTAZIONE TECNICA

Il Cliente dà atto di essere edotto delle norme di sicurezza relative all’impiego dei Prodotti. Salvo particolari diverse prescrizioni da concordarsi per iscritto, le macchine, le apparecchiature ed i materiali corrispondono alle norme CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), alle IEC e/o alle specifiche norme tecniche di settore e/o alle vigenti Direttive UE. I pesi, le dimensioni e le illustrazioni dei Prodotti, che s’intendono indicati a titolo informativo, corrispondono peraltro essenzialmente alle caratteristiche tecniche indicate nella documentazione della Luce 5; nel caso di Fornitura il cui Prezzo è convenuto con esplicito riferimento al peso, valgono le tolleranze d’uso. La Luce 5 si riserva di apportare in qualunque momento ai propri Prodotti o Sistemi quelle modifiche non sostanziali che ritenesse convenienti, dandone però notizia al Cliente se interessano l’installazione. Qualora il Cliente proponga delle modifiche tecniche a quanto previsto da Luce 5 nella propria Offerta o nei disegni presentati, affinché le medesime divengano d’obbligatoria applicazione, dovrà esistere pieno accordo scritto fra le Parti sia sulle variazioni che tali modifiche dovessero provocare sui Prezzi, che sul periodo di consegna precedentemente stabiliti. La presentazione di proposte di modifica non sospende l’efficacia delle clausole contrattuali.

14. COLLAUDO

È facoltà ed onere del Cliente comunicare, in tempo utile, l’intenzione di assistere, a proprie spese, alle prove di collaudo di routine dei materiali nell’officina della Luce 5. In tal caso il Cliente riceverà, con congruo anticipo, la data in cui le prove saranno effettuate: se il Cliente non si troverà presente al momento stabilito, le prove saranno comunque effettuate e l’esito gli sarà comunicato. Qualora vengano richieste dal Cliente, ed accettate da Luce 5, ulteriori prove non previste, esse saranno a carico del Cliente. Entro e non oltre 30 (trenta) giorni dall’eventuale messa in opera da parte della Luce 5, il Cliente, se così pattuito, potrà richiedere il collaudo dei materiali presso di sé o nel luogo ove essi sono installati, per constatarne il regolare funzionamento. In tal caso, tutte le spese relative, comprese le trasferte, la mano d’opera, il trasporto degli incaricati del collaudo, saranno a carico del Cliente; le prove verranno effettuate a rischio e pericolo del Cliente che dovrà anche prendersi carico della messa in totale sicurezza del luogo di lavoro anche ai sensi del successivo articolo 26. Effettuato il collaudo con esito favorevole, o trascorso il suddetto periodo senza che il Cliente abbia richiesto il collaudo, la Fornitura si intenderà accettata dal Cliente. Qualora all’atto del collaudo la Fornitura dovesse rivelarsi non conforme al Contratto, dovrà essere data alla Luce 5 subito l’opportunità di eliminare le deficienze al più presto possibile. La riparazione dei difetti costituisce il solo ed unico rimedio cui Luce 5 sarà tenuta, restando esclusa ogni altra forma di risarcimento dei danni o la risoluzione del Contratto.

15. MONTAGGIO

Salvo contraria pattuizione, il montaggio di apparecchiature e l’assemblaggio di componenti e più in generale della Fornitura saranno eseguiti a cura e spese del Cliente. A richiesta del Cliente, i montaggi potranno essere ordinati alla Luce 5 alle tariffe che verranno comunicate al momento della richiesta. Il Cliente dovrà approntare tempestivamente le opere e gli allacciamenti necessari e mettere a disposizione tutto quanto occorre, ivi incluse le operazioni di messa in sicurezza dei locali ove i montaggi avranno luogo.

16. GARANZIA – RECLAMI

Luce 5 fornisce la garanzia per vizi della Fornitura ai termini e alle condizioni di legge. Decorso il termine, la garanzia cessa anche se le apparecchiature non sono state messe in opera per qualsiasi ragione. In caso di difetti, purché ciò non dipenda da errori di montaggio dovuti al Cliente o a terzi, da cattivo uso dei materiali, mancata o errata manutenzione, naturale logoramento, guasti causati da imperizie o negligenza dell’acquirente o dal trasporto, da cattiva conservazione dei materiali, da mancata immediata adozione da parte del Cliente delle misure atte a contenere le eventuali disfunzioni, sovraccarichi rispetto ai limiti contrattuali, da interventi non autorizzati, da manomissioni eseguite o fatte eseguire dal Cliente, da caso fortuito o forza maggiore, Luce 5, durante il periodo di garanzia, riparerà o sostituirà gratuitamente nel minor tempo possibile le parti difettose, presso i propri stabilimenti. Qualora la riparazione non dovesse essere effettuata presso gli stabilimenti Luce 5, salvo diverso accordo, tutte le spese supplementari o relative saranno a carico del Cliente. La riparazione o sostituzione sarà effettuata a condizione che il Cliente sia adempiente in quel momento alle proprie obbligazioni. Il Cliente non potrà sospendere l’adempimento delle proprie obbligazioni in tutti i casi in cui invochi la presente garanzia. Il termine per la riparazione o sostituzione della Fornitura difettosa sarà concordato tra Luce 5 e il Cliente. La spedizione di qualsiasi Fornitura asserita difettosa dal Cliente a Luce 5 e successivamente da Luce 5 al Cliente, sarà effettuata a rischio e cura del Cliente, che provvederà a coprirsi adeguatamente mediante assicurazione. Le Forniture riparate o in sostituzione viaggeranno a spese e rischio del Cliente. Qualsiasi contestazione relativa ad una spedizione non avrà alcun effetto sul resto della Fornitura. Le parti di una Fornitura sostituite da Luce 5 diverranno di proprietà della stessa. Il periodo di garanzia è di 12 mesi dalla consegna della Fornitura anche se la stessa, per qualsiasi ragione non sia stata messa in servizio. Eventuali reclami per forniture, macchinari, impianti o componenti non corrispondenti a quanto precisato nella documentazione contrattuale debbono essere proposti per iscritto, entro il termine massimo di 8 giorni dalla consegna, a pena di decadenza. In caso di vizi occulti i termini sopra indicati decorrono dalla scoperta. Decorso il periodo di garanzia non sono ammessi reclami, neppure per vizi occulti. Qualora il reclamo sia tempestivo e risulti fondato, l'obbligo di Luce 5 è limitato alla sostituzione della merce riconosciuta non corrispondente o alla esecuzione delle prestazioni non conformi, escluso qualsiasi diritto da parte del Cliente di chiedere la risoluzione del Contratto e/o il risarcimento dei danni. Per quanto riguarda la fornitura di ricambistica Luce 5 si riserva la possibilità di fornire materiale del fornitore originario od equivalente.

17. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1456 c.c. Luce 5 potrà risolvere il contratto al verificarsi dei seguenti inadempimenti: - mancato pagamento da parte del Cliente nei termini convenuti del Prezzo e/o dei relativi adeguamenti dello stesso previsti ai sensi dell’articolo 4 delle Condizioni; - mancato rispetto dell’articolo 24 denominato “Etica degli Affari”; - mancato rispetto da parte del Cliente dell’articolo 26 denominato “Attività presso il Cliente - Disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro” e delle disposizioni in materia di salute dei lavoratori, della sicurezza ed igiene del lavoro e di protezione dell’ambiente, con specifico riferimento ma non limitatamente al D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche dello stesso; - mancato rispetto delle limitazioni e delle prescrizioni previste all’articolo 20 denominato “Export Control”; - mancato rispetto delle disposizioni previste dall’articolo 19 “Proprietà Intellettuale”. Luce 5 comunicherà a mezzo lettera la propria intenzione di valersi della clausola risolutiva ivi prevista. La risoluzione si verificherà e avrà effetto dalla data di ricezione della relativa comunicazione.

18. RISOLUZIONE

Ciascuna Parte, prima di agire per la risoluzione del Contratto, deve intimare per iscritto l’adempimento concedendo all’altra Parte un termine non inferiore a 30 giorni, ai sensi dell’articolo 1454 c.c. In ogni caso il Cliente non potrà risolvere il Contratto nel caso in cui Luce 5 nel termine sopra indicato avrà iniziato ad adempiere.

19. PROPRIETA’ INTELLETTUALE

Luce5 non intende concedere e non concede il diritto di usare i propri (o quelli del proprio Gruppo Aziendale) marchi, nomi commerciali o altre denominazioni in ogni tipo di pubblicazione, incluse quelle promozionali, salvo preventivo consenso scritto al cliente. Tutti i dati, informazioni, documenti, nonché diritti di proprietà intellettuale siano essi registrati o meno (di seguito collettivamente indicati come "Documentazione"), in qualunque forma trasmessi, rimangono di esclusiva proprietà di Luce 5 e sono forniti al Cliente al solo scopo di eseguire il Contratto. Il Cliente si impegna a non utilizzare la Documentazione ricevuta per ragioni diverse da quelle previste dal Contratto, né a comunicare a terzi, riprodurre o concedere in licenza la Documentazione ricevuta senza esplicita e preventiva autorizzazione scritta da parte di Luce 5. Il Cliente si impegna a restituire a Luce 5 la Documentazione ricevuta ed ogni eventuale copia a semplice richiesta di Luce 5 ogniqualvolta detta Documentazione non sia più necessaria per l’esecuzione del Contratto e/o per l’utilizzo della Fornitura, salvo quanto diversamente pattuito tra le Parti. Nel caso in cui il Cliente intenda utilizzare la Documentazione fornita e la relativa Fornitura per incorporare la stessa in altri beni/documenti, Il Cliente si assume l'obbligo di accertare che nell’uso che ne sarà fatto non vengano violati i diritti di proprietà industriale di terzi e assume a suo esclusivo carico ogni onere derivante da tali eventuali violazioni, tenendone indenne Luce 5. In ogni caso, qualora l'oggetto del Contratto venga eseguito da Luce 5 su specifica documentazione tecnica del Cliente, Luce 5 non assume alcuna responsabilità per eventuali violazioni di diritti di proprietà industriale di terzi ed il Cliente si impegna a tenere indenne Luce 5. Luce 5 potrà utilizzare i marchi, nomi commerciali ecc. del Cliente per sole attività di marketing

20. EXPORT CONTROL

Il Cliente osserverà tutte le leggi applicabili all'esportazione di prodotti e tecnologie. In nessun caso il Cliente venderà o consegnerà i beni di Luce 5 nei paesi in cui da Luce 5 ne è esclusa la vendita e/o la consegna. Luce 5 si riserva il diritto di riconsiderare l'Offerta e/o ritirare le Offerte e/o rifiutare gli Ordini esistenti, così come di risolvere i relativi Contratti: - se non riceverà dichiarazione di utilizzo finale con l'Ordine o antecedentemente allo stesso, oppure - se non riceverà dichiarazione di non utilizzo finale militare e nucleare, oppure - se l'utilizzo finale non è certo. La fornitura di merce importata e/o da esportare, in caso di Cliente non italiano, è subordinata all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità governative.

21. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il Contratto è regolato dalla legge italiana. Ogni controversia relativa alla validità, interpretazione, esecuzione e/o risoluzione del Contratto, e/o delle Condizioni, e/o dell’Ordine e/o dell’offerta commerciale sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Arezzo. In ogni caso è espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione di Vienna sulla Vendita Internazionale delle Merci del 1980.

22. RECESSO

Oltre ai casi di legge Luce 5 avrà facoltà di recedere dal Contratto in caso di: - mutamenti nella proprietà o compagine societaria dello stesso; - decorrenza di 30 giorni dall’evento di forza maggiore/caso fortuito come disciplinato dall’articolo 12 denominato ”Caso Fortuito - Forza Maggiore”. In caso di recesso, così come di risoluzione del Contratto, il Cliente è tenuto a restituire a Luce 5, i progetti, i relativi disegni e la documentazione tecnica di proprietà dello stesso, senza diritto ad indennità o compensi di sorta. Luce 5 comunicherà a mezzo lettera la propria intenzione di recedere dal Contratto Il recesso avrà effetto dalla data di ricezione della comunicazione.

23. PRIVACY

Luce 5 da atto che, ai sensi e per gli effetti del disposto del GDPR 2016/679, i dati forniti dal Cliente saranno trattati esclusivamente per il perseguimento delle finalità contrattuali e per l’adempimento dei connessi obblighi di legge, anche di natura fiscale o contabile. Le informazioni saranno trattate sia con metodo di registrazione informatico che manuale ed in ogni caso saranno tenute in ambienti sicuri. I dati e le informazioni trattate potranno essere comunicati a terzi, operanti anche all’estero, unicamente per le finalità sopra specificate. I dati e le informazioni trattate non saranno oggetto di diffusione. In conformità alla suddetta legge, Luce 5 dà atto che i diritti di cui al GDPR 2016/679 possono essere esercitati dal Cliente presso la sede di Luce 5. Ai sensi del citato art. 7 il Cliente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. Il Cliente ha altresì diritto di ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici nonché degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati. Il Cliente ha infine il diritto di ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui sopra sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi.

24. ESECUZIONE DELLE ATTIVITÀ DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA

Le attività di installazione, messa in servizio, manutenzione e riparazione possono essere eseguite anche da personale Luce 5 o da personale adeguatamente istruito ed autorizzato da Luce 5 nell’osservanza di tutte le norme di sicurezza. Nel caso in cui Luce 5 non sia incaricata dei lavori di installazione, messa in servizio, manutenzione e riparazione, Luce 5 non potrà in alcun modo garantire il buon funzionamento dei Prodotti/Sistemi forniti da Luce 5.

25. ATTIVITÀ PRESSO IL CLIENTE - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

In caso di attività presso il Cliente, il Cliente è tenuto ad assicurare a Luce 5: - la messa in sicurezza dell’impianto presso il Cliente e/o del sito del Cliente presso i quali deve essere svolta l’attività di Luce 5; - libero accesso, spazio sufficiente nonché, in generale, tutto quanto necessario e possibile, affinché Luce 5 possa adempiere ai propri obblighi ed in particolare la fornitura di energia elettrica e la disponibilità dei mezzi per l’utilizzo delle attrezzature occorrenti all’esecuzione delle attività presso il Cliente. Il Cliente dovrà inoltre comunicare preventivamente a Luce 5 tutti i rischi presenti nelle aree di lavoro ed attivare e garantire tutte le correlate e necessarie misure di prevenzione e protezione ed i piani di emergenza, affinché il personale Luce 5 non sia esposto a detti rischi e pericoli e affinché sia adeguatamente tutelata la salute e sicurezza sul lavoro. Il Cliente dovrà inoltre comunicare preventivamente e per iscritto a luce 5 il nominativo del proprio Responsabile per la Sicurezza per le attività che dovranno essere svolte ed al quale il personale Luce 5 si dovrà presentare prima dell’inizio dell’intervento. Nel reciproco interesse delle Parti è pertanto obbligatorio, al fine di garantire condizioni di lavoro sicure, che prima dell’inizio dei lavori siano fornite dal Cliente al personale Luce 5, tutte le informazioni, di pertinenza del Cliente, relative alle condizioni di sicurezza delle aree e degli impianti in cui lo stesso dovrà operare. Il personale Luce 5, potrà rifiutare di iniziare le attività fino a quando non sarà informato delle effettive condizioni di sicurezza. In ogni caso, sarà cura del Cliente impedire che il personale Luce 5 acceda al sito del Cliente ed ai relativi impianti prima che siano state effettuate tutte le operazioni atte a garantire l’assoluta sicurezza delle attività sull'impianto o della parte di impianto interessata all’intervento, che dovrà avvenire con la costante assistenza da parte di personale esperto del Cliente e con l'uso di tutti i dispositivi di protezione, anche speciali, atti a salvaguardarne la salute e la sicurezza. In caso di infortunio o incidente a personale Luce 5, il Cliente s’impegna a garantire ai delegati Luce 5 libero accesso al luogo dell’incidente per accertarne le effettive cause.

26. TRACCIABILITA’ FINANZIARIA

Il Cliente dovrà informare Luce 5 , al più tardi al momento del perfezionamento del Contratto, dell’applicazione al Contratto stesso delle disposizioni in materia di tracciabilità di cui alla legge 136/2010 e successive modifiche ed integrazioni. In tal caso il Cliente, al più tardi al momento del perfezionamento del Contratto, dovrà comunicare a Luce 5 il codice identificativo di gara (CIG), e, ove previsto, il codice unico di progetto (CUP). Sempre in tale ipotesi qualsiasi movimento finanziario relativo alle attività di cui al Contratto: i) dovrà essere effettuato esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale, ovvero tramite Ri.Ba. (Ricevuta Bancaria Elettronica); ii) dovrà riportare il relativo codice CIG e, ove previsto, il corrispondente CUP. Il Cliente è reso edotto che, in mancanza di tale informazione nel termine massimo di cui sopra, Luce 5 non sarà in condizione di poter adempiere agli obblighi di cui alla legge 136/2010 tanto nei confronti del Cliente quanto nei confronti di subappaltatori/subfornitori che Luce 5 dovesse utilizzare per eseguire le attività di cui al Contratto con il Cliente. Il Cliente sarà esclusivamente responsabile di ogni conseguenza pregiudizievole che dovesse derivare dall’omessa informazione nel termine di cui sopra e manleverà e terrà indenne Luce 5 da ogni danno o conseguenza pregiudizievole.